ADDRESS

Via F. Borella 5
6850, Mendrisio

Trazione lombare e cervicale

TRAZIONE LOMBARE
Le trazioni lombari vengono comunemente impiegate nelle sindromi da compressione radicolare e, in particolare, nel trattamento conservativo dell’ernia del disco.

Indicazioni
Le trazioni lombari vengono impiegate in presenza di:
1) Lombalgie acute croniche
2) Contratture muscolari
3) Lombosciatalgie e lombocruralgie
Le radicolopatie da discoartrosi e da ernia discale rappresentano l’indicazione elettiva delle trazioni lombari.
La trazione viene impiegata nel trattamento dell’ernia discale perché si ipotizza che essa, allontanando le vertebre lombari, consenta al nucleo polposo di rientrare nel suo alveo.

 
TRAZIONE CERVICALE

Le trazioni cervicali vengono comunemente impiegate per il trattamento delle cervicalgie e delle cervicobrachialgie di origine meccanica.

 Indicazioni

Le trazioni vengono utilizzate per il trattamento delle seguenti patologie:
1) Cervicalgie acute e croniche
In queste patologie la trazione permette di vincere la contrattura muscolare antalgica.
2) Cervicobrachialgie di origine meccanica
Rappresentano un’indicazione classica delle trazioni le brachialgie secondarie a compressione delle radici da parte del disco intervertebrale degenerato o da becchi osteofitici.
3) Sindrome di Barré-Lieou
4) Contratture muscolari cervicali